IL LETAMAIO (in risposta all’AMACA di Michele Serra)

In risposta all’AMACA di Michele Serra del 21-9-2012:

Immaginate un argomento scientifico di grande complessità: gli OGM e le biotecnologie vegetali.
Immaginate ora che di questo argomento parlino e sparlino persone la cui conoscenza scientifica è spesso davvero misera, “uccidendo” col frastuono e la confusione la voce di quelle persone, le uniche, che veramente sono a conoscenza dell’argomento. La conoscenza non è un requisito innato e andrebbe coltivato, ma quest’ultimo pare non essere importante perchè la verità non è una e può essere creata a piacimento da colui che ne parla. Questo è il risultato reso possibile dalla disinformazione scientifica.
Ieri lo spargersi per tutta la rete di un articolo francese di dubbia qualità sugli OGM è il risultato dello spaventoso effetto che la paura e l’ignoranza hanno sulla popolazione di ogni paese. In Francia (e ovunque) la polemica è destinata a divampare.
Ma mi chiedo, e vi chiedo: indipendentemente dal fatto che la salute dell’uomo possa essere minimamente messa in discussione dagli OGM oppure no, ha senso un sistema di controllo, analisi e regolamentazione dei cibi che si preoccupa di indagare sotto ogni minimo aspetto solo e unicamente gli OGM, “sterminando” tutti quei prodotti di origine pubblica ritenuti, solo per questioni di etichetta, inutili? e di conseguenza ha senso “azzerare” così delle ricerche lunghe decine di anni? La salute dell’uomo non appare quasi un dettaglio, se è lo stereotipo e il luogo comune a dettar legge nella vita comune e perfino nella scienza?

Federico Baglioni

Federico Baglioni

About Federico Baglioni

Biotecnologo curioso, ho frequentato un Master in giornalismo scientifico a Roma. Sono autore di articoli e libri di divulgazione scientifica, organizzo eventi scientifici e sono fondatore di Italia Unita Per La Scienza e 06Scienza. Mi trovate su YouTube, G+, Facebook e @FedeBaglioni88

2 thoughts on “IL LETAMAIO (in risposta all’AMACA di Michele Serra)

  1. Enrico Marsili

    Federico, rassegnati. Vinceranno gli ignoranti. Loro sono pronti a spendere mesi in chiacchiere, mentre tu devi (dovresti?) studiare. Gli oscurantisti sono al momento maggioranza assoluta. Vai fuori per qualch anno, magari al tuo ritorno sara` possibile di nuovo parlare di scienza in questo paese.

  2. La ringrazio della sua visita e del suo commento, al quale ho risposto sul mio blog. Saluti cordiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>