Gli alimenti surgelati fanno bene?

Di seguito l’articolo pubblicato in originale su Today.it:

C’è l’opinione diffusa che surgelare un alimento “rovini” le sue proprietà, anche se non c’è alcuna prova a sostegno di questa ipotesi. Ma cosa vuol dire surgelare?

Il termine non va confuso con il congelamento, cioè quell’operazione che possiamo fare tranquillamente a causa con il congelatore (o freezer). In questo caso vogliamo conservare degli alimenti per un periodo più lungo del normale (ad esempio carne o verdure).

E gli alimenti surgelati che compriamo al supermercato? Il processo alla base è esattamente lo stesso, ma cambia il tempo di raffreddamento. Come spiega la pagina Divulgativamente, nel congelamento gli alimenti raggiungono temperature molto basse in tempi anche molto lunghi, motivo per cui l’acqua contenuta all’interno forma dei grossi cristalli di ghiaccio che si dilatano e possono rompere le membrane delle cellule (questo spiega il rilascio di acqua durante il decongelamento).

Durante il surgelamento, invece, le temperature basse sono raggiunte in frazioni di secondo, un tempo non permette la formazione di grossi cristalli di ghiaccio. Questo è il motivo per cui l’alimento de-surgelato non perde acqua, né proprietà nutrizionali (cosa che invece avviene dopo il de-congelamento). Grazie al surgelamento è possibile conservare i cibi anche per mesi.

@FedeBaglioni88

Federico Baglioni

About Federico Baglioni

Biotecnologo curioso, ho frequentato un Master in giornalismo scientifico a Roma. Sono autore di articoli e libri di divulgazione scientifica, organizzo eventi scientifici e sono fondatore di Italia Unita Per La Scienza e 06Scienza. Mi trovate su YouTube, G+, Facebook e @FedeBaglioni88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>