Cellule sintetiche contro la psoriasi. Ecco la rivoluzionaria scoperta

Di seguito l’articolo pubblicato in originale su Today.it:

Le cellule sintetiche potrebbero essere il trattamento del futuro contro la psoriasi. Alcuni ricercatori della ETH di Zurigo hanno infatti pubblicato su Science Translational Medicine un nuovo studio, secondo cui cellule ingegnerizzate sarebbero in grado di spegnere l’infiammazione.

La psoriasi è una malattia cronica della pelle che provoca forti infiammazioni. Non è contagiosa ed è associata all’aumento di proteine chiamate citochine infiammatorie. Non essendo ben chiara l’origine della malattia, gli unici trattamenti sono iniezioni o terapie orali di modesta efficacia, anche perché non si riescono a prevedere i picchi di infiammazione.

Per questo motivo un gruppo di ricercatori ha cercato una via alternativa, creando cellule che siano in grado di riconoscere questi picchi e agire velocemente. Come si legge su un articolo di GalileoNet.it, sono state così ingegnerizzate cellule che avessero recettori chimici in grado di identificare le citochine TNF (fattore di necrosi tumorale) e IL-22 (Interleuchina-22). Dall’iniezione in alcuni topi è stato scoperto che le cellule riconoscevano effettivamente tali proteine.

Non solo: una volta avvenuto il riconoscimento, queste cellule producevano direttamente nel sangue delle molecole anti-infiammatorie (IL-4 e IL-10), in grado di far cessare l’infiammazione e addirittura guarire le cicatrici esistenti. L’esperimento è stato poi ripetuto con successo anche in campioni di sangue umano.

La scoperta è importantissima perché permette un costante monitoraggio delle citochine infiammatorie e un’azione specifica e mirata prima che si verifichi il picco di infiammazione. Ora sarà importante proseguire le ricerche e passare agli studi sull’essere umano, nella speranza che si possano davvero aprire le porte a trattamenti più efficaci, duraturi e mirati contro la psoriasi.

@FedeBaglioni88

Federico Baglioni

About Federico Baglioni

Biotecnologo curioso, ho frequentato un Master in giornalismo scientifico a Roma. Sono autore di articoli e libri di divulgazione scientifica, organizzo eventi scientifici e sono fondatore di Italia Unita Per La Scienza e 06Scienza. Mi trovate su YouTube, G+, Facebook e @FedeBaglioni88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>